Home > Assapora > Cucina tradizionale
Cucina tradizionale
Accanto alle ricchezze proprie del suo antico patrimonio artistico, la Garfagnana si caratterizza per una gastronomia varia che trova nei piatti tradizionali la sua origine. 
Ciò è dovuto principalmente al tipo di economia a carattere agricolo-montano che si riflette in una cucina tipica semplice, genuina e sostanziosa, in quanto in passato i ritmi della vita non lasciavano tempo alla preparazione di ricette elaborate. 
In Garfagnana troviamo dunque sapori di montagna come funghi, castagne, insaccati, cacciagione, formaggi alternati a piatti della cucina contadina come, ad esempio, zuppe di farro, polenta di granturco, minestre di legumi fino ad arrivare a specialità ittiche provenienti dai torrenti di montagna. 
Ci sono però dei prodotti che sono diventati simbolo della tradizione gastronomica garfagnina: il farro e la farina di castagne. 
Da sempre risorsa economica della Garfagnana, il farro nella cucina garfagnina conosce un impiego trasversale ed è stato recentemente riscoperto in tutta Italia per le sue proprietà salutari. 
La farina di neccio, invece, deriva dalle castagne di cui la Garfagnana, posta tra le Alpi Apuane e l’Appennino Tosco-Emiliano, è ricca.

 Pane di patate

 Mignecci formentone di Gallicano

 Necci di farina di castagne

 Pasimata della Garfagnana

 Torta di farro

 Trota marinata della Garfagnana

 Focaccia leva di Gallicano

Piatto di polenta con sugo alle olive
zuppa di verdure
indietro